Mango

Il sempreverde albero di mango può raggiungere i 45 metri di altezza. Vi sono oltre 1000 diverse varietà di mango, con grandi differenze di forma, dimensioni e gusto. Alcuni sono grossi come una prugna, altri possono pesare anche due chili. Il colore della buccia dei frutti va dal verde, al giallo, all’arancio, al rosso, in base alla varietà, e quindi non fornisce necessariamente informazioni sul grado di maturazione: anche un frutto verde può essere maturo.

Quando si acquista un mango, per la scelta ci si affida al tatto e all’olfatto: un mango maturo cede leggermente alla pressione delle dita e il suo profumo è aromaticamente fruttato. Il mango è un frutto che matura dopo la raccolta. I frutti acerbi maturano a temperatura ambiente in pochi giorni. Alcuni frutti, a seconda della varietà e del grado di maturazione, presentano un sapore saponoso a causa dell’elevato tenore di trementina.
Il mango è uno dei frutti che contiene più e betacarotene. Già 100 grammi di mango coprono il fabbisogno giornaliero di betacarotene. Il mango contiene anche di vitamine del gruppo B, vitamina E e acido folico.

Stagione: tutto l’anno (prodotto d’importazione)

Valori nutritivi: Mango – Banca dati svizzera dei valori nutritivi

 

L’avrebbe saputo?

Il mango produce etilene, gas accelerante di maturazione, e non dovrebbe perciò essere conservato insieme a verdura e frutta di cui potrebbe far proseguire la maturazione.

1 porzione corrisponde

½ mango